Archivi tag: amore

È quella giusta

Giovedì sera era il nostro primo mesiversario: abbiamo fatto cena insieme, ci siamo visti Le follie dell’imperatore in inglese e solo dieci minuti dopo mezzanotte, quando ormai tecnicamente era già il 18 di settembre, ci siamo accorti della ricorrenza. (Non a … Continua a leggere

Pubblicato in #Comunemente: un blog come tanti altri, Pensieri sparsi | Contrassegnato , , , , , , | 1 commento

Pensieri in seconda serata

Complicato. Sono complicato, questo è un dato di fatto. Uscito da una relazione di quasi tre anni – una relazione che ha accompagnato il mio ingresso nell’età adulta – scopro che ho retto bene il distacco da lei ma non … Continua a leggere

Pubblicato in #Comunemente: un blog come tanti altri, Deliri di notte, Pensieri sparsi | Contrassegnato , , , , , , , , | 7 commenti

Quando capirai…

Quando capirai che stai cercando una nuova relazione non per riempire un vuoto dentro, ma per aggiungere un valore ulteriore a ciò che hai già.Quando avrai voglia di dare, e non solo di avere. Allora sarai pronto per ricominciare. Per … Continua a leggere

Pubblicato in #Comunemente: un blog come tanti altri, Pensieri sparsi | Contrassegnato , , , , | 2 commenti

Perché fai l’animatore?

Arrivo dal corso animatori ai ragazzini di seconda superiore e continuo a pensare alla domanda centrale di questa serata… Perchè fai l’animatore? Perchè credo che l’oratorio sia un posto vivo se ci sono le persone che lo rendono tale. Perchè … Continua a leggere

Pubblicato in #Comunemente: un blog come tanti altri, Oratorio, Pensieri sparsi | Contrassegnato , , , | 1 commento

Il vero gabbiano

“Ma dì un po’, come fai ad amare una tale marmaglia di uccelli che ha tentato addirittura d’ammazzarti?”“Oh, Fletch, non è mica per questo che li ami! E’ chiaro che non ami la cattiveria e l’odio, questo no. Ma bisogna … Continua a leggere

Pubblicato in #Comunemente: un blog come tanti altri, Libri, Pensieri sparsi | Contrassegnato , , | Lascia un commento

L’amore è selettivamente miope

Conversazione fra Hulk e Abominio in Piccole bugie, testi di Peter David, disegni di Dale Keown e traduzione di Pier Paolo Ronchetti. A: Un tempo mi amava. Dentro sono ancora quello che ero. Se amava quell’uomo, perché non può amare … Continua a leggere

Pubblicato in #Comunemente: un blog come tanti altri, Fumetti | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento