Se il mio curriculum (semiserio) nasce grazie a Star Wars

Qualche tempo fa, come qualcuno forse ricorda, ho pubblicato su Internet una tesina espansa sulla colonna sonora di Star Wars. Era nato tutto per un esame in Conservatorio (Storia della Musica da film), poi non pago delle due settimane passate in compagnia di John Williams, George Lucas & co. ho deciso di lavorarci su ancora un po’ per perfezionare e concludere il lavoro. Che è ora disponibile liberamente per chi fosse interessato.

Poco tempo dopo un amico mi contatta e mi chiede se sono disponibile per una presentazione pubblica di questa tesina. Ovviamente gli dico di sì. Sorriso
Risultato?
1. Ci abbiamo messo un po’ di tempo, ma ce l’abbiamo fatta. Il 19 giugno sono a Pinerolo, sperando che ci sia un gruppo di matti e curiosi interessati ai miei sintetici sproloqui su Marcia Imperiale e affini.
2. A distanza di mesi, ho dovuto riprendere tutto sotto mano per capire quali elementi tralasciare e quali sono fondamentali (gli esempi audio/video da soli durano 1h e mezza…).
3. Patrizio ha preparato questa locandina fighissima, e sono alquanto esaltato.

Da Concerti. Locandine, programmi di sala & affini

4. Mi è stato chiesto di scrivere due righe su di me. Non avendo voglia di preparare un curriculum sintetico serio, ecco quello che è venuto fuori. Devo ammettere che sono decisamente soddisfatto del risultato. Sorriso

Beniamino Trucco, 21enne di Saluzzo, è un chitarrista classico e si sta per laureare al Conservatorio Verdi di Torino, ma oltre alla sua attività principale riesce a disperdere le sue energie in moltissimi interessi collaterali che vanno dai libri al cinema, dagli impegni musicali extra-conservatorio all’oratorio don Bosco, passando per il Web in molte delle sue forme.
Pur capendo poco o niente di cinema, quando ha seguito il corso di Storia della Musica da film ha pensato bene di investire più di due settimane in una tesina assolutamente fine a se stessa, nonostante l’esame valesse solo 3 crediti e oggettivamente non ne valesse la pena. Soggettivamente parlando, invece, è stata una gran soddisfazione. O almeno è stata un’ottima scusa per rivedere ancora (e ancora) tutti i film di Star Wars
.

Le vie del cazzeggio sono infinite. Ma alcuni cazzeggi sono più colti di altri.
(Pirla di saggezza dell’8 di giugno)

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in #Comunemente: un blog come tanti altri, Musica e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Se il mio curriculum (semiserio) nasce grazie a Star Wars

  1. avstron ha detto:

    Per questo la conoscenza dovrebbe essere condivisa 😀
    Complimenti! (anche da wikipediana per la chiara trattazione in buon stile enciclopedico)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...